Pacchi bomba a Obama e Clinton

5

Washington, 24 ott. (AdnKronos) – Non solo . Dopo l’ordigno esplosivo scoperto lunedì nell’abitazione del miliardario e filantropo ungherese, altri due pacchi bomba sono stati recapitati ai Clinton e a Barack Obama. Nel primo caso l’ordigno esplosivo è stato scoperto da un tecnico incaricato di controllare la posta indirizzata a Bill e Hillary Clinton, che risiedono in un sobborgo di New York.

Il pacco recapitato ai Clinton è stato trovato nell’abitazione dell’ex first lady ed ex segretario di Stato, nella contea di Westchester. Quello invece recapitato a Obama è stato scoperto a Washington dal Secret Service, l’agenzia responsabile della sicurezza dei presidenti e degli ex presidenti Usa. Gli ordigni, ripota la stampa Usa, sono simili a quello inviato lunedì al miliardario e filantropo George Soros.