Padoan: “Dl dignità? Dovrebbero chiamarlo decreto punizione”

4

Roma, 26 lug.(AdnKronos) – Il decreto dignità “dovrebbe essere chiamato ‘decreto punizione'”. E’ quanto afferma a SkyTG24 Economia l’ex ministro dell’Economia, Pier Carlo Padoan. “Questo decreto – continua Padoan – introduce degli impedimenti al fare impresa: invece che introdurre incentivi per il lavoro a tempo indeterminato blocca la possibilità di utilizzare, dal punto di vista finanziario e procedurale, il lavoro a tempo determinato. Se dovessimo dare un senso a questo decreto, al netto degli emendamenti, la conseguenza è un colpo negativo inferto all’attività di impresa e all’attività dei lavoratori. Mi pare che questo decreto non aiuti l’Italia e spero venga cambiato”.