Pagamenti digitali: ecco Nexi SmartPos, da oggi disponibile per esercenti

21

Roma, 17 lug. (Labitalia) – L’attesa è finita. E’ finalmente disponibile per gli esercenti il nuovo, con tutte le informazioni necessarie disponibili su . Non un semplice pos ma tanto di più: design innovativo, doppio schermo touch (per cliente e per esercente); accettazione di tutti i pagamenti digitali carte tradizionali, contactless, smartphone, buoni pasto e QRcode.

Una ‘rivoluzione di servizi’ per l’esercente: schermo touch 7 pollici per una migliore esperienza di utilizzo e con la possibilità dell’archiviazione digitale delle ricevute di pagamento, rintracciabile poi nella lista delle transazioni. E ancora fotocamera per lettura QR Code, unico lettore carta ‘multi reader’, porte Usb per collegare dispositivi esterni e wi-fi e 4g per la velocità massima delle transazioni.

Ma è anche registratore di cassa, integrando tutte le funzionalità di cassa grazie al software gestionale e alla stampante fiscale. Uno strumento, SmartPos, che sarà ‘a fianco’ dell’esercente in ogni passo della sua attività imprenditoriale. Con ‘Nexi App Store Marketplace’ sono infatti disponibili app di servizio esclusive per aiutare i merchant nella loro attività commerciale.

E l’innovazione con SmartPos ‘cavalca’ i servizi per la gestione dei pagamenti con la visualizzazione di tutte le transazioni con possibilità di storno, il controllo in tempo reale delle vendite, il controllo del proprio magazzino prodotti, il confronto con la concorrenza e con l’adamento del proprio settore. E ancora l’accesso ai documenti contabili ma anche un’analisi sempre aggiornata dei risultati raggiunti dalla propria attività.

Diverse le app già disponibili per per personalizzare SmartPos: ‘Gestione asporto’, ‘Consegna a domicilio’, ‘Prenotazione taxi’, ‘Gestione del personale’, ‘Fatturazione digitale’, ‘Loyalty e Giftcard’. E tante altre sono in arrivo con Nexi che ha lanciato appositamente un ‘Hackaton’ a Milano Rho Fiera, e punta a uno store da cui poter scaricare le app più adatte alla propria attività.

Ma SmartPos è anche tante novità e servizi per il cliente. Avrà infatti a disposizione uno schermo 4,3 pollici touch, con firma digitale direttamente sullo schermo del terminale e ricevuta di pagamento digitale inviabile via mail, con una migliore interazione con il merchant. E ancora la visualizzazione immediata dell’importo da pagare, di messaggi e ‘reward’ per le iniziative ‘loyalty’.

Ma quanto costerà SmartPos agli esercenti? Si va dai 29 euro al mese iva esclusa per Nexi SmartPos ai 55 euro al mese iva esclusa di Nexi SmartPos Cassa che permette all’esercente di risparmiare i costi del registratore di cassa e anche di ‘liberare’ il bancone della propria attività con uno strumento dal design innovativo e moderno. E per richiedere lo SmartPos per gli esercenti basterà collegarsi sul sito di Nexi SmartPos e fare richiesta attraverso il form on line al link