Palazzo Zevallos tra arte e cucina
Sapori in cornice di Pietro Parisi

33

Sabato 14 Marzo alle Gallerie di Palazzo Zevallos Stigliano va in scena l’ultima degustazione narrata della rassegna Sapori in Cornice che ha visto cuochi e artigiani Sabato 14 Marzo alle Gallerie di Palazzo Zevallos Stigliano va in scena l’ultima degustazione narrata della rassegna Sapori in Cornice che ha visto cuochi e artigiani campani cimentarsi nell’insolito abbinamento arte – cibo. A chiudere il ciclo d’incontri è Pietro Parisi cuoco campano protagonista della trasmissione televisiva Mi Manda Rai Tre che partendo dall’opera di Giovanni Battista Ruoppolo “Natura morta con pani, frutta, selvaggina e pesci”, si fa portavoce della cucina campana del recupero e senza sprechi, in linea con le tematiche di Expo. Reduce dal successo televisivo, il cuoco contadino di Palma Campania, approda nello storico palazzo in via Toledo per raccontare le tradizioni della sua terra: dalle conserve alle marmellate, dalle mostarde ai legumi in fiasco. Protagonisti della degustazione i suoi celebri “boccaccielli”: piatti iconici cotti al vapore in barattoli di vetro: monoporzioni di parmigiana di melanzane e una moderna rivisitazione della pizza di scarole dove pane, mozzarella e verdura si presentano stratificate in barattolo. In vetro anche la polpetta di carne con ragù di pomodoro San Marzano. La frutta dipinta nell’opera di Ruoppolo è rappresentata dalla mela annurca, riproposta in marmellata naturale in una crostata. In abbinamento i vini dell’azienda Casa Setaro i cui vigneti crescono tutti all’interno del Parco Nazionale del Vesuvio. Pietro Parisi è lo chef-contadino di Palma Campania. Allievo di cuochi del calibro di Ducasse e Marchesi, dopo anni trascorsi nelle più importanti cucine d’Europa e negli Emirati Arabi, torna nel suo paese natale, sotto il Vesuvio, per un’esigenza di tornare alle radici e investire sulla propria terra e su un’economia sana che ancora resiste. A Palma Campania (NA) c’è il suo ristorante Era Ora e recentemente ha inaugurato, in memoria di sua nonna a San Gennaro Vesuviano, la salumeria-osteria Le Cose Buone di Nannina. Ogni venerdì è protagonista della trasmissione televisiva Mi Manda Rai 3 dove insegna i trucchi di una cucina senza sprechi.