Palermo, a ruolo maestra 70enne

22

Palermo, 9 ago. (AdnKronos) – Era l’insegnante più attesa nella tarda mattinata di oggi all’Ufficio scolastico provinciale di Palermo. Alla soglia dei settant’anni, Bernarda Di Miceli, da oggi è un insegnante di ruolo. Ma potrà insegnare solo per pochi mesi, visto che a breve andrà in pensione. L’insegnante Bernarda Di Miceli, una signora dai capelli scuri e molto ben curata, ha conquistato la cattedra dopo ben 40 anni di precariato. Una cattedra che arriva dopo anni di attesa e carte bollate. “Sono felice – dice ai giornalisti subito dopo la firma dell’immissione in ruolo -. Insegnare ai bambini è la cosa più bella del mondo. E’ bellissimo stare con loro”. E a chi le chiede cosa si sente di consigliare ai tanti insegnanti precari in attesa della cattedra definitiva, sorride e dice: “Bisogna avere tanta, ma tanta pazienza”.