Palermo: bimba morta per sfida Tik tok, cuore è danneggiato e non può essere trapiantato

17

Palermo, 22 gen. (Adnkronos) – Il cuore della piccola Antonella, la bimba di dieci anni morta soffocata dopo una sfida a Tik Tok, non può essere trapiantato perché “era troppo danneggiato”. E’ quanto apprende l’Adnkronos. Il prelievo degli organi è ancora in corso. Nelle ore in cui i medici hanno fatto di tutto per salvare la piccola è stata somministrata una elevata dose di adrenalina. E il cuore non è più trapiantabile. Anche il fegato era danneggiato ed è stato prelevato solo un lembo dell’organo che sarà trapiantato.