Palumbo Group rileva la ligure MondoMarine

75
In foto uno yacht della MondoMarine

Entro questa settimana dovrebbe arrivare la firma da parte dell’Autorità Portuale di Savona della concessione per il via libera all’affitto del ramo d’azienda della MondoMarine alla Palumbo Group, primo passo per garantire la continuità aziendale al cantiere savonese e con un accordo sindacale già siglato in sede di Unione Industriali, che stabilisce, inoltre, come i debiti pregressi siano a carico dell’ormai ex proprietà MondoMarine. Secondo quanto stabilito già dal 2 gennaio parte l’affitto di ramo d’azienda da parte della Palumbo Savona Superyachts S.r.l., la società appositamente creata dall’armatore napoletano Giuseppe Palumbo per gestire la fase di transizione. Naturalmente lo stesso gruppo Palumbo potrebbe entrare in gioco nella gara indetta dal Tribunale che dovrà decidere le sorti dei cantieri savonesi. L’arrivo della società napoletana salva di fatto l’azienda ligure dal fallimento e gli operai dal licenziamento.