Pamela Culpepper e Anna Maria Rugarli: altre due donne nel Cda di Prada

134
in foto Pamela Culpepper
L’Assemblea degli azionisti di Prada nomina due nuovi Amministratori non esecutivi indipendenti: Pamela Culpepper e Anna Maria Rugarli. “Con queste nomine, si legge in una nota aziendale “il Board sale a 11 componenti, rafforza il numero dei Consiglieri Indipendenti (5 in totale) e raggiunge una sostanziale parità di genere (5 donne e 6 uomini). Pamela Culpepper e Anna Maria Rugarli sono state selezionate per la loro comprovata esperienza professionale in ambito Environmental, Social and Governance (ESG) e nel rispetto della Diversity Policy del Consiglio di Amministrazione”.
 
“Il Gruppo Prada -prosegue la nota – conferma e rafforza il proprio impegno in materia di sostenibilità anche attraverso la prossima costituzione di un Comitato ESG, organo endoconsiliare di cui assumeranno la leadership Lorenzo Bertelli, Head of Corporate Social Responsibility del Gruppo Prada, Pamela Culpepper e Anna Maria Rugarli. Il Comitato avrà il compito di assistere e supportare il Consiglio di Amministrazione nelle valutazioni e decisioni in materia di sostenibilità, con particolare riferimento alle tre linee di azione sulle quali si fonda la strategia ESG del Gruppo: persone, ambiente e cultura”. 
in foto Anna Maria Rugarli
Chi sono
Pamela Culpepper è co-fondatrice di Have Her Back LLC., società di consulenza a conduzione femminile dedicata alla promozione dell’equità. Ha ricoperto il ruolo di Chief Human Resources Officer presso Cboe Global Markets Inc., tra le società americane leader nel settore finanziario. Pamela Culpepper ha maturato oltre venticinque anni di esperienza in Human Resources. Prima del suo ingresso in Cboe, è stata Chief People Officer presso Golin, e precedentemente ha ricoperto per oltre 14 anni diversi ruoli di leadership in PepsiCo Inc., tra cui Chief Global Diversity and Inclusion Officer, Vice President Human Resources per Quaker Foods e Snacks, Vice President Human Resources per PepsiCo’s Beverages Supply Chain e infine Vice President Talent Management & Diversity per Quaker, Tropicana e Gatorade. Prima della sua carriera in PepsiCo, ha lavorato presso McKesson Corporation, Clorox e Wells Fargo. Pamela Culpepper ha conseguito un BA in Psicologia presso l’Università dell’Arkansas di Little Rock e un Master in Public Administration in Organizational Change presso la California State University a Eastbay. 
 
Con più di 20 anni di esperienza sui temi della Corporate Social Responsibility, Anna Maria Rugarli è specializzata nell’ideazione di programmi innovativi e nello sviluppo di strategie in materia di sostenibilità. Ha progettato e avviato i programmi di sostenibilità e CSR in Nike per la regione EMEA, dove ha lavorato per dodici anni, come apripista nel settore. Ha successivamente guidato, a livello globale, la strategia di economia circolare di VF, oltre alla strategia di sostenibilità, purpose e l’agenda di D,E&I per la società a livello regionale per oltre 10 anni.  Anna Maria Rugarli ha maturato una profonda comprensione e conoscenza delle problematiche sociali, ambientali e della supply chain legate all’industria dello sportswear, dell’outdoor e dell’abbigliamento e calzature. Attualmente ricopre il ruolo di Corporate Sustainability Vice President presso Japan Tobacco International. Si è laureata in Scienze Politiche ed è un broker certificato in Cross-Sector Partnerships presso la Cambridge University.