Paolino Marotta confermato presidente nazionale dell’Andis

60
In foto Paolino Marotta
Paolino Marotta è confermato alla presidenza nazionale dell’Andis, l’associazione che riunisce i dirigenti degli istituti scolastici. Avellinese, 68 anni, Marotta è preside del liceo classico Pietro Colletta di Avellino. Diciannove anni di insegnamento, ventisei anni da dirigente scolastico in diversi istituti, laureato in Pedagogia con abilitazione all’insegnamento delle materie letterarie e del latino, Marotta vanta una lunga presenza ai vertici dell’Andis: è stato componente del direttivo nazionale, in precedenza presidente Andis Campania e per sette anni presidente provinciale Andis di Avellino. Diversi i campani eletti per il rinnovo degli organi sociali. Ecco il nuovo direttivo: Paola Bortoletto (Veneto), Luciano Berti (Lombardia), Angela Randazzo (Sicilia), Domenico Ciccone (Campania). Fanno invece parte del consiglio nazionale  Vincenzo Petrosino (Campania), Alessandra Benanti (Sicilia), Renata Rossi (Lombardia), Filomena Filippis (Piemonte), Nicola Puttilli (Piemonte), Michele Giammatteo (Basilicata), Lia Bonapersona (Veneto), Pasquale La Femina (Campania), Marianna Rusciano (Emilia Romagna), Francesca Di Liberti (Lombardia), Carmen Sperandeo (Veneto), Alfonso Marotta (Campania), Eugenio Scardaccione (Puglia), Guzzardi Patrizia (Sicilia), Mario Veca (Sicilia), Domenico Ciccone (Campania), Renzo Stio (Campania), Santo Molino (Sicilia), Cristina Cascio (Sicilia), Salvador Tufano (Campania) . Revisori dei conti  Anna Iossa (Campania), Giovanni Marchese (Sicilia), Maria Luisa Mattiuzzo (Piemonte) e probiviri  Francesco Balice (Lombardia), Annarita Bini (Abruzzo), Michele Candida (Campania), Giuseppina Florio (Campania), Carmen Lanni (Lazio).