Paolo Iodice nuovo vice questore vicario a Crotone

42
In foto Paolo Iodice
Paolo Iodice è promosso vice questore vicario a Crotone. Il dirigente della Polizia di Stato proviene da Aversa (Caserta), dove ha guidato il locale commissariato. Napoletano, 50 anni, Iodice entra  in Polizia nel dicembre del 1987, frequentando il Corso di Formazione quadriennale per la nomina a vice commissario, al termine del quale è trasferito presso il II Reparto Mobile di Padova. Nel dicembre del 1996 passa alla Questura di Napoli, dove presta servizio come funzionario addetto presso l’Ufficio di Gabinetto, il commissariato di P.S. di Castellammare di Stabia e quello di San Giovanni – Barra. Nel gennaio del 1999, dopo essere stato nominato vice questore, dirige prima il commissariato di Poggioreale e successivamente quello di San Giuseppe Vesuviano e di Afragola. Nell’ottobre 2011 è nominato capo della Squadra Mobile di Avellino, dove il dice questore Iodice viene chiamato ad affrontare, tra gli altri problemi, anche quello della sanguinosa faida ultratrentennale tra il clan Graziano e il clan Cava.  Con la promozione a primo dirigente e dopo la frequenza del corso dirigenziale, nel gennaio del 2014 assume la dirigenza del commissariato di P.S. di Santa Maria Capua Vetere e, com’è noto, del commissariato di P.S di Aversa.