Paolo Savona entra nel Comitato Scientifico dell’Eurispes

73
In foto Paolo Savona

L’economista Paolo Savona entra a far parte del Comitato Scientifico dell’Eurispes. Con questo ingresso, il Comitato Scientifico dell’Istituto, composto da esperti e professionisti italiani e internazionali, acquisisce il contributo di una personalità centrale nel mondo dell’economia e della finanza, le cui posizioni sono spesso state condivise dall’Eurispes, nel corso degli anni, all’interno del Rapporto Italia.
Economista, politico e accademico, Paolo Savona è stato nominato ministro per gli Affari Europei nel giugno 2018, dal Governo Conte.
Esperto del sistema monetario internazionale, è autore e coautore di numerosi scritti sui problemi dell’economia reale, monetaria e finanziaria sui temi metodologici.
È stato direttore dell’Ufficio Mercato Finanziario del Servizio Studi della Banca d’Italia e direttore generale di Confindustria. Successivamente presidente del Credito Industriale Sardo, direttore generale e poi amministratore delegato della Banca Nazionale del Lavoro, quindi presidente del Fondo Interbancario di Tutela Dei Depositi, di Impregilo, Gemina e degli Aeroporti di Roma. Dopo essere stato vicepresidente di Capitalia, all’atto della fusione con UniCredit, viene nominato presidente della Banca di Roma.
Già ministro dell’Industria, del Commercio e dell’Artigianato nel Governo Ciampi (1993-1994), nel biennio 2005-2006, durante il Governo Berlusconi, è stato a capo del Dipartimento per le Politiche Comunitarie della Presidenza del Consiglio dei Ministri.