Papa “Il pericolo più brutto è l’ideologia del gender”

14

ROMA (ITALPRESS) – “Oggi il pericolo più brutto è l’ideologia del gender, che annulla le differenze”. Lo ha detto Papa Francesco, nel corso di un incontro in Vaticano con i partecipanti al Convegno Internazionale “Uomo-Donna immagine di Dio. Per una antropologia delle vocazioni” nell’aula del Sinodo.
“Ho chiesto di fare studi a proposito di questa brutta ideologia del nostro tempo, che cancella le differenze e rende tutto uguale; cancellare la differenza è cancellare l’umanità. Uomo e donna, invece, stanno in una feconda ‘tensionè”, ha detto il Santo Padre. “Io ricordo di aver letto un romanzo dell’inizio del Novecento, scritto dal figlio dell’Arcivescovo di Canterbury: The Lord of the World. Il romanzo parla del futuribile ed è profetico, perchè fa vedere questa tendenza di cancellare tutte le differenze. E’ interessante leggerlo, se avete tempo leggetelo, perchè lì ci sono questi problemi di oggi; è stato un profeta quell’uomo”, ha aggiunto Papa Francesco. A causa del raffreddore il Pontefice ha chiesto al collaboratore monsignor Ciampanelli di leggere il testo preparato.
(ITALPRESS).
– Foto: Agenzia Fotogramma –