Parità di genere, Plaia “Individuare azioni da mettere in atto”

13


PALERMO (ITALPRESS) – “L’indagine svolta è stata molto interessante su come si sentono le donne in questa azienda, sia nell’amministrazione che nell’area sanitaria. Si è visto che la situazione delle donne è abbastanza buona, ci sono delle cose su cui intervenire. Questa è una prima indagine: si può, partire dai risultati emersi, andare avanti per investigare ulteriormente e individuare tutte le azioni che si possono mettere in atto”. Così Antonella Plaia, docente di statistica dell’Università di Palermo, a margine del convegno “Salute, cultura, società, diritti: donne a confronto”, che si è svolto nell’aula Maurizio Ascoli del Policlinico di Palermo.
xd6/mgg/gtr