Partenariato linguistico tra Nuovo Bianchi e Institut Francais di Napoli

57
In foto Laurent Burin des Roziers
Al via il partenariato linguistico e culturale tra l’Istituto Il Nuovo Bianchi e l’Istituto Francese di Napoli. È stata firmata nei giorni scorsi la Convenzione dal Console di Francia a Napoli

Laurent Burin des Roziers e dalla dirigente scolastica de Il Nuovo Bianchi Angela Procaccini per promuovere l’apprendimento della lingua e della cultura francese. Continua a rafforzarsi così l’offerta didattica della scuola primaria e dell’infanzia paritaria rilanciata come istituto bilingue nel 2019 dagli ex alunni con il sostegno della Fondazione Grimaldi, con l’obiettivo di generare una realtà educativa d’eccellenza per la proposta formativa e, contemporaneamente, garantire la medesima educazione alle fasce meno fortunate del territorio. Un pezzo di storia della città “Con questo accordo – dichiara il Console di Francia a Napoli Laurent Burin des Roziers – diamo il via a una cooperazione vivace che ci porterà ad un’offerta culturale integrata. Fa piacere scoprire questo luogo meraviglioso nel centro di Napoli, questa scuola che fa parte della storia della città. I legami tra Francia e Italia e Napoli sono molto solidi. Meno di un anno fa proprio a Napoli ci fu il Summit Franco Italiano alla presenza dei due Capi di Stato”. “La fragilità che si è manifestata durante questa pandemia – dichiara il dirigente scolastico Angela Procaccini – all’interno del settore culturale ed educativo, ci ha portato a elaborare riflessioni per dare “nuova centralità” al ruolo della cultura. L’offerta de Il Nuovo Bianchi e questo accordo vanno in tale direzione”.