Party a Posillipo per i 10 anni di Bcc Napoli. Manzo: Siamo un modello. E ai giovani dico: Restate al Sud

331
In foto Amedeo Manzo (al centro con camicia e pantaloni bianchi) con Anna Riviergi e tutto lo staff di Bcc Napoli

di Maridì Vicedomini

Amedeo Manzo, “il re della Finanza del Popolo” è stato, con il suo eccellente team, il protagonista di una mega festa che ha illuminato di luce e di speranza la suggestiva baia di Napoli. L’evento, teso a celebrare i primi 10 anni della Bcc Napoli, di cui Manzo è l’assoluto fautore, si è svolto sabato 15 giugno ai Bagni Elena a Posillipo. “Nel 2009 sembrava impossibile realizzare a Napoli un modello di Banca, quale il credito cooperativo, efficiente e competitivo che ponesse al centro dell’attenzione l’uomo al di là di qualunque considerazione sul rating, gli algoritmi, lo spread – ha spiegato Manzo -. Noi ci siamo riusciti e presto il nostro modello verrà copiato nella nostra città. L’Italia è una regione dell’Europa e per poter stare al passo con gli altri Paesi, deve valorizzare Napoli, capitale del Mezzogiorno”. “I prossimi 10 anni di Bcc Napoli?” – ha detto infine Manzo -. Moltiplicheremo energie, speranze, fiducia, faremo in modo che tanti giovani non emigrino al Nord Italia o in altri posti del mondo, ma restino nella città natia per arare in maniera costruttiva il campo del loro territorio. Accanto a Manzo, in pole position, Giuseppe Maino, presidente di Iccrea Banca, Alessandro Azzi, presidente Federazione Lombarda della Bcc e presidente Bcc del Garda, Francesco Libera, presidente Bcc di Roma, Giovanni Pontiggia, presidente Iccrea Banca Impresa, Sergio Gatti, Direttore Generale di Federcasse, Massimo Campanardi, Lucio Alfieri ai quali sono stati consegnati prestigiosi riconoscimenti. Deus ex machina del mega party che ha visto la partecipazione di 1500 invitati, in primis tutti i soci della banca, Anna Riviergi, responsabile dell’Ufficio di Presidenza della Bcc Napoli che, con le sue indubbie doti di top manager, ha curato magistralmente ogni dettaglio, dalla scenografia alla realizzazione di una clip proiettata su di un maxi schermo che ha descritto i momenti più significativi di questo primo lustro dell’Ente di Credito Cooperativo partenopeo, al faraonico dinner buffet, al suggestivo spettacolo pirotecnico inscenato sull’acqua che ha concluso brillantemente i festeggiamenti.
Ad accogliere gli invitati, tra cui, i membri del Consiglio di amministrazione di Bcc Napoli e l’intero staff della sede di via Cervantes, Federica Brancaccio dell’Acen, il Capo Gabinetto del Comune di Napoli Attilio Auricchio, Roberto Barbieri, ad di Gesac, Antonio De Iesu vice capo della Polizia e signora, Umberto De Gregorio, presidente di Eav, Annamaria Ziccardi e Flavia Matrisciano rispettivamente presidente e direttore generale della Fondazione Santobono Pausilipon, Riccardo Monti, Francesco Marotta, Danilo Iervolino, presidente Unipegaso con la signora Chiara, l’euro deputato Andrea Cozzolino con la moglie Anna Normale, Massimo Vernetti, presidente di Confcommercio Napoli con la consorte Pina, Roberto De Laurentiis, presidente del Borgo Orefici e consigliere di Confcommercio Napoli con la signora Diana, Maurizio Maddaloni con la moglie Ada Puca, Ugo Cilento, Antonio Parlati, vice direttore del Centro di produzione Rai di Napoli e signora, Antonio Sasso, direttore del Roma, Il presidente Manzo con la moglie Tiziana, very fashion in un abito color argento e le figlie Ludovica e Roberta.
Dopo un elegante welcome cocktail ed il discorso molto emozionante del presidente Manzo, supportato dalla proiezione di un video, gli ospiti hanno atteso ad un prelibato dinner buffet by “Le Arcate” con un festival di prelibatezze di ispirazione mediterranea. Ad allietare la serata il “live” coinvolgente degli Adika Pongo, che dopo il taglio augurale di una torta di dieci piani confezionata per rappresentare idealmente i 10 anni di grandi successi della Bcc Napoli, ha lasciato la scena ad un dj set che ha coinvolto in balli scatenati sulla spiaggia fino a notte inoltrata i più ballerini. Visti, tra gli altri, Anna Capasso, cantante attrice con il marito, il giornalista Diego Paura, Gianfranco Coppola, giornalista Rai, Giovanni e Carmen Docimo, Roberto e Patrizia Bocchini, Francesco e Antonella Tuccillo, Eduardo Angeloni, Rosario Bianco, Pippo Corigliano, Paolo Trapanese, Francesca Giglio, Console Onorario delle Filippine, Maria Caniglia, Dario Boldoni e Ornella Mancini, Marco Monsurrò e signora, Norberto Salza ed Alessandra Barbaro, Mariacristina Santoro.