Pasquale Terracciano nuovo ambasciatore d’Italia a Mosca

319
In foto Pasquale Terracciano, ambasciatore d'Italia a Mosca
Pasquale Terracciano da fine gennaio sarà il nuovo ambasciatore a Mosca, dopo aver lasciato il 4 di Grosvenor Square. L’attuale capo missione a Londra prenderà servizio nella capitale russa come successore di Cesare Maria Ragaglini, con il quale ha già lavorato in passato. Il nuovo titolare della prestigiosa sede è nato a Napoli il 4 maggio 1956; è sposato ed ha tre figli; parla inglese, francese, spagnolo e portoghese. Due gli incarichi in carriera presso la Nato: primo segretario alla rappresentanza a Bruxelles dal 1989 al 1992, dove torna nel 2000 come Primo Consigliere, responsabile dei negoziati tra Nato e Unione Europea. Dall’ottobre 2004 a giugno 2006 ha ricoperto l´incarico di Capo del Servizio Stampa Informazione e di Portavoce del Ministro degli Esteri. È stato successivamente ambasciatore a Madrid dal 31 luglio 2006 al 20 luglio 2010. Dal 21 novembre 2011 è stato consigliere diplomatico del Presidente del Consiglio dei Ministri e sherpa per il G8 e G20. È entrato in carica a Londra dal maggio 2013, accreditato anche presso l´International Maritime Organization (Imo).