Da Pasqualino, omaggio al Natale col presepe di pizza

71

Il presepe di pizza: questa l’ultima creazione dell’Art Pizzaiola Linda Gallifuoco, esponente della storica azienda “Da Pasqualino” al Borgo Loreto, nel cuore di Napoli antica, tesa a celebrare in maniera originale l’avvento del Santo Natale. Pizzaiola alla terza generazione ed attivissima operatrice nell’impresa di famiglia, Linda Gallifuoco collabora quotidianamente in perfetta sinergia con il papà il maestro Giovanni Gallifuoco, la mamma Annamaria Mazzotta, le sorelle Rosa, Angela e Lella Gallifuoco, istruttrice UP&ter e campionessa mondiale di pizza fritta e la signora Giovanna Mazzotta, alla realizzazione di piatti prelibati dai sapori partenopei, oltre che naturalmente la pizza in ogni sua specialità, evidenziando puntualmente uno spiccato senso artistico sia nel decoro del “piatto” che nella realizzazione di piccole opere di acqua e farina. Il “presepe di pizza”, rappresenta dunque un’idea innovativa da proporre come elemento decorativo per le tavole imbandite delle conviviali natalizie, come innovativo e assolutamente funzionale è il “menu da asporto” per la sera della Vigilia ed il giorno di Natale “pensato” dal team Gallifuoco soprattutto per le signore con attività lavorative full time che non hanno tempo per potersi dedicare alla cucina. In particolare “Da Pasqualino”, prevede una carta eno-gastronomica che rispecchia fedelmente le tradizioni partenopee, pur non escludendo eventuali richieste di menu personalizzati. Per la Vigilia è di scena il pesce, dall’entrèe con i “marinati” al pepe verde, alle linguine allo scoglio, al capitone ed il baccalà fritto, alla spigola di mare al profumo di limone, mentre il pranzo di Natale vede come protagonisti i “volatili” con il brodo di gallina e di pollo con tortellini, ed a seguire “bollito di carne” con canditi e salsine. Ampio spazio anche ai dolci, per la gioia dei più golosi, dalla pastiera, alle cassate siciliane ai roccocò, alla cupola di struffoli con colata di miele caldo.