Patto con Lekkerland
Nasce la gdo campana

39

Grande distribuzione: così il consorzio rafforza la rete logistica. Pronta pure la piattaforma per la spedizione di prodotti freschi A pochi giorni dalla sua formazione, Codim (Consorzio Distribuzione Moderna), che opera con 70 Grande distribuzione: così il consorzio rafforza la rete logistica. Pronta pure la piattaforma per la spedizione di prodotti freschi A pochi giorni dalla sua formazione, Codim (Consorzio Distribuzione Moderna), che opera con 70 persone e genera un giro d’affari di 120 milioni di euro, si rafforza con Lekkerland: l’accordo con la più grande e riconosciuta società di commercio e di distribuzione di prodotti dolciari, bevande ed articoli d’impulso in Italia, infatti, viene formalizzato sul finire di questa settimana. Codim è il consorzio nato dall’accordo di alleanza di lungo periodo siglato da tre realtà campane quali: Italcash, specialista nella vendita all’ingrosso, attivo dal 1989 con un cash&carry di 8mila metri quadri e trenta punti vendita; Bi.Tar, società che opera con un cash&carry di 4mila metri quadri e quattro punti vendita di proprietà oltre a diciotto affiliati; Cedi, realtà di distribuzione innovativa con una piattaforma logistica e un cash&carry supportato da una rete vendita di otto agenti e 3.500 clienti serviti di cui 240 aderenti alla rete di franchising Asso Dettaglianti. La società, coordinata dall’imprenditore Sabatino Pepe, sta per mettere sul mercato anche la Codim Servizi, un’azienda che si occuperà della gestione di una piattaforma dei freschi e freschissimi, per fornire un servizio integrale a tutta la rete vendita. È in corso di preparazione, inoltre, un portale comune per la gestione di attività promozionali telematiche di sell-out (Sales Promotion). “Codim vuole affermarsi quale leva competitiva e di sviluppo puntando anche al prodotto fresco attraverso Codim Servizi. Pur avendo una connotazione territoriale – la sede è in Campania – l’intento del consorzio è quello di uscire ulteriormente dalla regione diventando punto di riferimento per il commercio al dettaglio di tutta Italia”, dichiara Pepe. Ed è proprio in quest’ottica che si inserisce l’accordo commerciale con Lekkerland. Oltre che sulle partnership strategiche si lavora, per avere un profilo competitivo, su ottimizzazione dei costi, soprattutto riguardo alla logistica, e qualità dei prodotti.