Patto Università Vanvitelli-Stoà-Bocconi per rilanciare l’alta formazione in Campania

317
In foto la sede di Stoà a Villa Campolieto

L’Università degli studi della Campania “Luigi Vanvitelli”, Stoà e Sda Bocconi illustreranno alla stampa lunedì, alle 10.30 a Napoli, presso il rettorato dell’Ateneo campano, i contenuti della collaborazione che, per la prima volta, vedrà lavorare insieme le tre Istituzioni per contrastare il fenomeno della fuga dei cervelli e per dare risposte concrete a giovani, imprese e Pubblica amministrazione della Campania. Interverranno Giuseppe Paolisso, rettore della Vanvitelli, Elio Borgonovi, docente senior dell’Università Bocconi e presidente di Apaform, Paolo Scudieri, presidente di Adler group e di Stoà, Luigi Nicolais, presidente di Materias e consigliere di Stoà, ed Enrico Cardillo, ad di Stoà.