Pcma, a fine febbraio fine dei lavori e rilancio

26

Incontro di verifica stamattina tra sindacati e Pcma Magneti Marelli di Napoli, per lo stato di avanzamento dell’accordo firmato lo scorso luglio che prevede investimenti per circa 26 milioni di euro per la continuità produttiva ed occupazionale del sito industriale. Secondo quanto annunciato da Crescenzo Auriemma, segretario regionale della Uilm Campania, l’azienda ha comunicato che i lavori per la realizzazione dello stabilimento di Gricignano (Caserta), dove saranno trasferiti circa 300 degli oltre 600 operai dell’industria partenopea in cassa integrazione da diversi anni, saranno ultimati per fine febbraio.

La Pcma produce componentistica in plastica per il settore auto, ed i siti campani produrranno componenti soprattutto per i nuovi modelli Alfa Romeo. ”Sempre a febbraio – spiega Auriemma inizieranno i primi trasferimenti per avviare il progetto Alfa. L’azienda ha inoltre comunicato che sempre a febbraio, per quanto riguarda il sito partenopeo, inizieranno ad arrivare attività lavorative per garantire la crescita occupazionale, ed altre attività sono previste nei prossimi mesi”. ”La Uilm – conclude Auriemma – esprime la massima fiducia nei confronti dell’azienda per il proseguo del progetto industriale che ormai da anni stiamo perseguendo e che finalmente sta producendo i primi risultati’‘.