PD, al via la II edizione della Festa Democratica: ecco il programma

42

Proporre e promuovere attraverso lo scambio con i cittadini quelle azioni politiche capaci di disegnare la nuova Italia. E’ questo lo spirito con cui nasce la “Festa democratica dell’amicizia”, un ciclo di incontri promosso da AmiciDem, area popolare e della sinistra riformatrice del Partito democratico.
Le seconda edizione della “Festa democratica dell’amicizia” si articolerà in una serie di dibattiti che si svolgeranno in quattro regioni d’Italia e che vedranno la partecipazione di parlamentari, rappresentanti del governo e delle istituzioni, amministratori locali, giornalisti, imprenditori. “Quest’anno abbiamo deciso di concentrarci su quei temi che riteniamo siano davvero fondamentali per il rilancio del Paese. Penso soprattutto alla necessità di un piano economico per il rilancio del Sud. Investimenti in infrastrutture, misure di sostegno all’imprenditoria che dovranno contribuire a liberare le energie produttive delle regioni del Mezzogiorno. Ci sarà spazio anche per una serie di incontri sul tema della sicurezza e dell’immigrazione” – spiega Simone Valiante, deputato del Partito democratico e portavoce di AmiciDem – un tema di cui la sinistra si deve riappropriare per non lasciare campo libero alla demagogia di leghisti e soci”.

Il primo appuntamento è fissato per sabato 23 gennaio a Latronico (Potenza) per il dibattito “Fenomeni migratori e ruolo della comunità. Una sfida di civiltà” (ore 17, cinema “Nuova Italia”) con Fausto De Maria (sindaco di Latronico), Marcello Pittella (Presidente Regione Basilicata), Tonino Scalzo (presidente Consiglio regionale Calabria), Simone Valiante, Gennaro Migliore (deputato Pd), Giuseppe Fioroni (deputato Pd), Roberto Speranza (deputato Pd), l’ex ministro Ciriaco De Mita, Vito Santarsiero (Consigliere regionale).

Giovedì 28 gennaio a Roma l’incontro “La sicurezza prima di tutto” che si terrà presso la sede di Utopia/Spin (Via di Santa Maria in Via, 12) alle ore 17. Prenderanno parte al dibattito Emanuele Fiano (deputato Pd – responsabile sicurezza), Raffaele Fitto (leader di Conservatori e Riformisti), Simone Valiante. A moderare l’incontro Andrea Camaiora, giornalista e spin doctor.

Lunedì 1 febbraio a Vallo della Lucania (Salerno) l’incontro “Sanità: il governo e le regioni (ore 17, Aula Consiglio generale Comunità Montana Gelbison e Cervati) con Carmine Laurito, Riccardo Ruocco, Sergio Annunziata, Antonio Valiante, Simone Valiante, Sabrina Capozzolo (deputato Pd), Enrico Coscioni (delegato Sanità Regione Campania), Vito De Filippo (Sottosegretario Ministero della Salute), Edmondo Iannicelli (direzione regionale Pd).

Mercoledì 3 febbraio a Roma l’incontro “Un centrosinistra a prova di Mezzogiorno” (ore 14.30, Sala Stampa di Palazzo Montecitorio) con Marco Damilano (giornalista de L’Espresso) che intervista Michele Emiliano (presidente Regione Puglia). Intervengono i deputati del Pd Luigi Famiglietti (responsabile dipartimento Mezzogiorno) e Stefania Covello.

Venerdì 5 febbraio a Battipaglia (Salerno) si discute di “Rigenerazione urbana e riqualificazione industriale. Cambiare il governo delle città” (ore 16, Salotto comunale) con Luca La Scaleia, Nicola Landolfi, Simone Valiante, Angelica Saggese (senatrice Pd), Mauro Maccauro (presidente Confindustria Salerno), Guglielmo Epifani (presidente Commissione Attività produttive della Camera), Angelo Rughetti (sottosegretario alla Funzione Pubblica), Enzo Giardullo (direzione regionale Pd).

Sabato 6 febbraio a Pescara (ore 10, Ex Aurum) nel corso del dibattito “La sicurezza e la sfida digitale” la presentazione del libro “Now! Le nuove frontiere del Web” (Mondadori) di Danilo Iervolino (presidente Università Pegaso). Ne discutono l’autore del libro, Gianluca Fusilli (deputato Pd), Tommaso Ginoble (deputato Pd), Simone Valiante, Giuseppe Fioroni, Luciano D’Alfonso (presidente Regione Abruzzo).

Mercoledì 10 febbraio a Roma l’incontro “La politica europea e i limiti del socialismo europeo” presso la sede di Utopia/Spin (Via di Santa Maria in Via, 12 – Roma) alle ore 15 con Giuseppe Fioroni, Gianni Cuperlo (deputato Pd), Dario Parrini (deputato Pd). Modera Mario Sechi (giornalista ed editorialista de Il Foglio).

Sabato 13 febbraio a Marina di Camerota (Salerno) si parla di “Expo 2015. Un grande successo italiano” (ore 16.30, Cinema Bolivar) con Gennaro Maione, Vincenzo Speranza, Carmelo Stanziola. Intervengono i parlamentari Simone Valiante, Antonio Cuomo, Angelica Saggesse, Tino Iannuzzi, Sabrina Capozzolo, Michele Ragosta, Tommaso Pellegrino (Presidente Parco Nazionale del Cilento), Pierpaolo Guzzo. Conclude Roberto Arditti (Responsabile Affari Istituzionali Expo 2015).

Venerdì 19 febbraio a Montecorvino Pugliano (Salerno) “Il Paese e le riforme” con Ludovico Buonomo, Gianfranco Lamberti, Piero De Luca, Simone Valiante, Antonio Cuomo, Angelica Saggese, Tino Iannuzzi, Sabrina Capozzolo, Michele Ragosta, Nicola Landolfi (segretario provinciale Pd), Assunta Tartaglione (segretario regionale Pd), Enrico Gasbarra (europarlamentare). Coordina Marco Pastore (esecutivo regionale Pd).

Venerdì 26 febbraio a Nocera Inferiore (Salerno) si parla di “Sanità: la Regione e i territori (ore 17, Biblioteca comunale) con Guido Tafuro (presidente Consiglio comunale Nocera Inferiore), Manlio Torquato, Simone Valiante, Lello Topo, Mario Casillo, Enrico Coscioni, Nicola Landolfi, Marco Cucurachi (direttore regionale ANCI Campania) e con i contributi di Gaetano Frate (sindaco Conca dei Marini), Anna Petta (vicesindaco Baronissi), Silvia Pisapia (sindaco Casal Velino).

Sabato 27 febbraio a Casalbuono (Salerno) la prima edizione del premio “#generazioneEuropa Giovani di Pace” (ore 17, Aula consiliare). Dopo la presentazione del libro “Soldati di Pace” (Guida editore) di Vincenzo Rubano intervengono Attilio Romano (sindaco di Casalbuono), Tommaso Pellegrino (presidente Parco Nazionale del Cilento), Luigi Carusone (responsabile marketing Difesa Servizi) con i parlamentari Sabrina Capozzolo, Simone Valiante, Marco Di Lello, Enzo Amendola e Andrea Cozzolino (europarlamentare). Coordina Clelia Greco (responsabile iniziative culturali AmiciDem).