Pd, Bassolino: Azzerare tesseramento e parlare alla città

77
“De Magistris rappresenta solo una parte della città, gli altri sono senza rappresentanza politica. E’ con questo che si deve misurare il Pd che è all’opposizione, non per scelta, ma perché lo hanno voluto i cittadini”. Lo ha sostenuto Antonio Bassolino, presidente della Fondazione Sudd, durante l’assemblea pubblica al Filangieri di Napoli. “Abbiamo bisogno di parlare alla città e al Paese con scelte forti. Bisogna azzerare il partito e questo significa non mettersi a mediare con le sub componenti e con le varie bande interne, ma azzerare il tesseramento e parlare alla città. Ecco l’impegno che dobbiamo metterci – ha proseguito – Dobbiamo ritrovare il dialogo anche con chi nel Pd non ci vuole stare. Fondazone Sudd si propone di essere aperta a tutti, voglio una Fondazione libera e non una corte. Adesso ognuno di noi è chiamato a fare la propria parte”.