Pd, congresso Napoli. Oddati: Dall’affluenza giudizio severo sul garante

50
in foto Nicola Oddati

“Non voglio infierire. I dati di oggi, che hanno visto al voto nemmeno l’otto per cento degli aventi diritto, sono un giudizio severissimo sull’operato del garante e di chi ha voluto perpetuare la sciocchezza di un congresso illegittimo”. Lo afferma Nicola Oddati, candidato alla segreteria del Pd di Napoli, commentando i primi dati forniti dai suoi rappresentanti di lista, che indicano una bassissima affluenza nei 28 seggi per la seconda fase del congresso provinciale del PD di Napoli e provincia. Dati definiti da Oddati “una pietra tombale”. “Ancora una volta – aggiunge l’esponente dem – vi dico: fermatevi. Controlliamo la platea, certifichiamola, includiamo gli iscritti 2017 che hanno diritto al voto e fissiamo la data di un congresso vero. Consentiamo al Pd di recuperare la sua credibilità”.