Pd; Impegno: Rinuncio alla candidatura

84
In foto Leonardo Impegno, consigliere dell'Acer

“Dopo aver molto riflettuto – e di fronte ad un metodo di selezione delle candidature poco comprensibile, senza un percorso democratico e all’oscuro dei criteri adottati -sono giunto alla difficile conclusione di non accettare la proposta di candidatura”. Così Leonardo Impegno annuncia la sua rinuncia alla candidatura per il Pd nel maggioritario nel centro di Napoli. Impegno, parlamentare uscente, ringrazia Renzi in un post su Facebook e spiega che: “Il Partito Democratico – scrive – resta l’unica forza che merita fiducia, per quello che ha fatto e per la credibilità delle proposte per il futuro. Da tempo, peró, ho evidenziato che il PD a Napoli versa in uno stato di grande difficoltà, sia nel dibattito politico che nel radicamento territoriale. Purtroppo anche le ultime scelte sono poco comprensibili e rischiano di non fare bene al partito. + giusto ricordare, inoltre, che nel 2013 fui eletto perché vinsi le parlamentarie che quest’anno non si sono svolte. Ma questo non è il tempo delle polemiche. Preferisco, quindi, dare da subito una mano alla costruzione del Partito Democratico a Napoli e lavorare fattivamente, come sempre, all’affermazione dei candidati del PD in questa difficile tornata elettorale”.