“Pedofilo”, Elon Musk insulta sub Thailandia

14

Londra, 16 lug. (AdnKronos) – Finirà probabilmente in tribunale la furibonda lite tra lo speleologo professionista britannico Vernon Unsworth, determinante nel salvataggio di 12 bambini intrappolati in una, e il capo di Tesla Elon Musk. Il sub 63enne sta infatti prendendo in considerazione un’azione legale contro l’imprenditore, che lo ha definito un “pedofilo” su Twitter. “Sono attonito e molto arrabbiato” per l’attacco per il quale Musk non ha fornito alcuna prova, ha detto il sub al ‘Guardian’.

Parlando con i giornalisti presenti sul sito della grotta, dove è in corso un’operazione di pulizia, Unsworth ha sottolineato che le osservazioni su di lui sono un attacco a tutta la squadra di soccorso. “Credo che mi abbia definito un pedofilo”, ha detto. “Penso che la gente capisca che tipo di persona è”. E alla domanda se avrebbe considerato di intraprendere un’azione legale ha risposto: “Sì, non è finita”.

Tutto è iniziato dopo un’intervista che lo speleologo ha rilasciato circa il progetto presentato da Musk per salvare la squadra di calcio intrappolata nella caverna di Tham Luang. Un prototipo di sottomarino in miniatura non avrebbe avuto “assolutamente alcuna possibilità di funzionare”, secondo Unsworth, che ha anche definito i tentativi di soccorso dell’ad di Tesla una “trovata pubblicitaria”.

“Musk non si è fatto un’idea di come fosse il passaggio della caverna. Il sottomarino, credo, era lungo circa 13 cm, ed era rigido, quindi non avrebbe potuto schivare gli ostacoli o adattarsi agli angoli”, ha detto Unsworth nell’intervista.

L’accusa non è andata giù a Musk che, sul proprio account ufficiale Twitter, ha pubblicato un post in cui, rivolgendosi al sub con la dicitura “pedo guy”, affermava che avrebbe pubblicato un video per dimostrare le potenzialità del suo progetto. “Scusa ‘pedo guy’, ma tu te la sei proprio cercata”, ha scritto il ceo di Tesla.

Quando un utente ha fatto notare che stava “chiamando il ragazzo che ha recuperato i bambini un pedofilo”, il miliardario ha risposto: “Scommetto un dollaro che è vero”. Entrambi i tweet sono stati poi cancellati.