Pensioni: Pirani, su Fornero confronto con sindacato, non su ‘Rousseau’

13

Napoli, 16 mag. (Labitalia) – “La riforma Fornero è stato uno scippo nei confronti di milioni di persone: occorre tornare a un sistema di flessibilità per uscire dal mercato del lavoro. Ma non pensiamo di finanziare questi interventi abbassando gli assegni pensionistici”. Lo ha detto il segretario generale della Uiltec, Paolo Pirani, intervenendo al congresso nazionale del sindacato a Napoli.

E per Pirani un eventuale superamento della legge Fornero “non va discusso sulla piattaforma Rousseau, ma un governo degno di questo nome deve farlo confrontandosi con i sindacati”.

Pirani sul reddito di cittadinanza ha spiegato che “c’è un elemento culturalmente sbagliato”. “Si affrontano le conseguenze ma non le cause. Si affronta la crescita della disoccupazione e della povertà, ma non la mancanza di crescita e di investimenti. La dignità delle persone deriva dall’aver un lavoro e non dall’avere un salario di povertà”, ha avvertito.