Peppe Leone, un convivio in nome dell’ Amicizia

99

Un brindisi nel segno dell’amicizia, della sana e buona tavola sugellato dal nettare degli dei.

Che domenica speciale quella organizzata dall’artista e amico di sempre Peppe Leone, per festeggiare il suo nuovo compleanno presso il ristorante “GianMaria” del paese natio di Buonalbergo, con il desiderio di riunire gli amici più cari delle colorate tappe di una vita.

leone arte 1

Ne parlo ancora inebriata dal calore dell’accoglienza e dalle belle conversazioni conviviali, dai sapori della terra sannita gustati grazie alla cucina contadina e genuina della chef Maria Mazzarelli, dalle bollicine “erudite” di spumante, falanghina e piedirosso delle selezioni vitivinicole de La Guardiense nella sua nuova veste delle “Janare”. 

Un duetto perfetto tra la tradizione gastronomica sannita e l’enologia Telesina, dove ogni piatto è stato accompagnato dal vino offerto dalla nota casa vitivinicola di Guardia Sanframondi, rappresentata dal presidente Domizio Pigna e la vicepresidente Concetta Pigna, vino scelto e presentato con sapienza dall’esperto enologo Marco Giuglioli.

E’ stata una vera gioia trascorrere la giornata coronata da ricordi di un passato ancora vivo e di antichi e veri sapori, autentici come l’amicizia che lega i commensali.

Grazie Peppe, auguri ancora di cuore, con te il valore dell’amicizia acquista sempre più valore e sapore.