Per Lexus la strada dell’elettrico passa per il Plug-in

22

ROMA (ITALPRESS) – Prosegue l’impegno di Lexus nel definire il futuro della mobilità, proponendo un nuovo approccio alle tecnologie Plug-in Hybrid, fusione perfetta tra efficienza e sostenibilità e tassello fondamentale verso una mobilità sempre più sostenibile. In linea con il suo DNA visionario e anticipando le esigenze di un’industry in costante sviluppo, Lexus continua a definire gli standard del settore automobilistico per rendere accessibili queste tecnologie alla sua clientela, aprendo la strada verso un futuro elettrificato. All’interno del suo percorso verso una gamma di veicoli 100% elettrici a livello globale entro il 2035 – e ancor prima in Europa – Lexus ha deciso di accelerare questa transizione rendendo più accessibile la tecnologia Plug-in Hybrid, grazie ad una riduzione del gap di costo tra i modelli ibridi premium e i corrispondenti ibridi plug-in, fino a soli 3.000€ per la gamma NX.
Inoltre, con la formula di noleggio a lungo termine Kinto One, i clienti del brand potranno godere di tutti i vantaggi della tecnologia Plug-in Hybrid di RX ed NX allo stesso costo delle rispettive versioni Full Hybrid. Con questo cambio di marcia, Lexus guida il cambiamento nel settore automobilistico, mettendo a disposizione diverse opzioni di propulsione elettrificata che daranno il via a una trasformazione futura in cui la mobilità sostenibile è alla portata di tutti. Con il suo impegno verso l’innovazione, l’accessibilità e la sostenibilità, Lexus guarda al futuro, con l’intento di definire e ispirare una nuova era di guidatori consapevoli e responsabili. Infatti, in linea con la cultura del rispetto dell’ambiente e della sostenibilità che contraddistingue il brand, i modelli Plug-in Hybrid di Lexus contribuiscono in modo significativo a ridurre le emissioni nocive e a combattere i cambiamenti climatici.
Il sistema Plug-in Hybrid Lexus garantisce la possibilità di usufruire di un vantaggio fondamentale che distingue i SUV Lexus. Oltre ad assicurare un’autonomia in modalità elettrica in grado di soddisfare la stragrande maggioranza delle esigenze di mobilità quotidiana (fino a 98 km in ciclo urbano), quando la carica della batteria è esaurita il veicolo continua a sfruttare, senza soluzione di continuità, le caratteristiche del suo sistema Full-Hybrid, con livelli di efficienza world class in termini di consumi ed emissioni, garantendo , nel contempo, una piena libertà di movimento senza vincoli legati all’infrastruttura di ricarica. “L’avanguardia e l’innovazione fanno parte del DNA di Lexus sin dalla sua nascita. Ecco perchè sono fiero di poter dire che Lexus ha il coraggio di sfidare ancora una volta le convenzioni del mercato delle auto premium ed offrire costantemente nuovo valore ai clienti. Ci spingeremo sempre di più sull’elettrificazione della mobilità, continuando ad applicare il nostro approccio visionario alle sfide del contesto economico, sociale e politico, con l’obiettivo di minimizzare l’impatto sull’ambiente” dice Paolo Moroni, Direttore Lexus Italia.

foto: ufficio stampa Mitsubishi Motor Italia

(ITALPRESS).