Performance live in vetrina, Gennaro Regina stupisce con l’origine del mondo bis

39

Che Gennaro Regina fosse un vulcano di creatività lo sapevamo già. Ma ieri l’artista partenopeo, noto principalmente per i suoi colori vesuviani , ha superato se stesso con una performance live in vetrina. Una sperimentazione che ha suscitato attenzione, stupore e meraviglia per chi si trovava a passare nei pressi del suo show room in Via Vittoria Colonna a Napoli. Ed ecco “L’origine del mondo bis”, un’opera realizzata quasi in diretta, una sorta di simbolo augurale per l’anno nuovo che verrà. Quasi alludendo al celebre dipinto di Coubert custodito al Museo d’Orsay di Parigi, Regina si esprime dando vita alla sua vena, nel voler trasformare il quadro performance in un rito propiziatorio: le due giovani ballerine modelle in vetrina, metafora dell’anno che passa e saluto propiziatorio all’anno nuovo, saranno immagine di copertina del calendario 2017.

 

IMG 0762

 

Una grande tela e il “suo” Vesuvio, famoso anche negli States, il punto di partenza di un’opera d’arte in cui dal cratere del vulcano napoletano fuoriesce, non lava distruttiva, bensì il futuro annunciato da giovani donne che compaiono in scena da una base preparata, protese verso il cielo e verso il domani. L’ occasione per ammirare l’ opera vivente concepita quindi per salutare l’anno nuovo, sarà il party di presentazione del calendario in programmamercoledì 7 dicembre negli spazi di Voyage Pittoresque Factory al Corso Vittorio Emanuele 682. Un’esplosione di creatività beneaugurale, che farà da apripista ad una tendenza alive da condividere, bravo Gennaro!