Perle di cultura – l’Origine contestata delle perle

La prima persona a scoprirne il segreto fu’ William Seville Kent nel lontano ‘1890.

Fu proprio un suo amico John Saltmarsh perlaio Australiano che precisa questa scoperta.

Infatti Saltmarsh asseri che la prima perla coltivata spetta all’Australia e non a Mikimoto.

Tutti sanno che fu Kokochi Mikimoto l’inventore delle perle ma il segreto fu scoperto in Australia 

molti sanno che il figlio di un venditore di Nudol giapponesi  (tagliatelle ) ha senza ombra di dubbio commercializzato ed iniziato il lungo percorso della perla coltivata nel mondo , ma anche qui in Giappone altri due concorrenti  a distanza di una settimana all’altra in due località’ diverse del Sol Levante e senza mai aversi incontrato, presentavano il brevetto della coltivazione della perla coltivata.

Questi due signori erano Mise San e Nishikawa san

Ritornando in Australia nel 1880 si ebbe una flotta di circa 400 navi sia pure di origine nipponica che operavano nell’area dello stretto di Torres, come avete potuto capire ovviamente se agli Australiani si deve l’origine della perla coltivata, ai giapponesi va ‘ riconosciuto l’enorme lavoro di competenza e professionalità’ iniziata proprio nei mari Australiani.

Tornando a parlare di Nishikawa e Mise san, il destino volle che il Nishikawa divenne genero di Mikimoto e con la sua esperienza e professionalità’ nel campo della cultura aiuto’ il suocero nella commercializzazione e produzione 

delle perle coltivate nel mondo