Petti, salta l’accordo per la cessione a Barilla dello stabilimento toscano

219

Il Gruppo Barilla e Italian Food del Gruppo Petti “hanno deciso consensualmente di non procedere al perfezionamento dell’accordo di partnership oggetto di comune valutazione nei mesi scorsi”. E’ quanto si legge in una nota congiunta delle due aziende.
“Italian Food – prosegue la nota – continuerà il proprio percorso di valorizzazione della filiera del pomodoro toscano. Barilla continuerà a valutare con interesse opportunità di sviluppo coerenti con il proprio core business”.
L’accordo prevedeva l’acquisizione da parte del gruppo Barilla di circa il 70% di Italian Food, lo stabilimento di Petti a Venturina Terme (Livorno) – 300 dipendenti con un fatturato di 62 milioni di euro (dato 2018) su un totale del gruppo di 250 milioni – alla cui guida sarebbe rimasto l’attuale ad, Pasquale Petti.