Peugeot consegna 30 e-208 100% elettriche alla Guardia di Finanza

32

Continua la collaborazione tra Peugeot e Guardia di Finanza con la consegna di una flotta di 30 e-208 100% elettriche destinate per il pattugliamento del territorio italiano. La cerimonia di consegna è avvenuta presso il Comando Generale del Corpo alla presenza delle più alte cariche istituzionali. Le chiavi sono state consegnate dal Direttore brand di Peugeot Italia, Salvatore Internullo che ha sottolineato ancora una volta l’importanza di questa fornitura ad una delle istituzioni più importanti del nostro Paese. Le auto, tutte in livrea d’ordinanza, sono state fornite con contratto di noleggio tramite la società Leasys (brand del Gruppo Stellantis) e saranno destinate a diverse città del Paese. Zero emissioni, zero vibrazioni e zero odori per non impattare sull’ambiente nel pattugliamento delle città da parte delle fiamme gialle. Lo specifico allestimento per la Guardia di Finanza è stato realizzato da Focaccia Group e prevede esternamente lampeggianti e micro LED perfettamente integrati nella carrozzeria che garantiscono massima visibilità in tutte le fasi operative, anche a veicolo fermo.
La dotazione prevede uno scrittoio in materiale plastico ricavato nella cappelliera posteriore con luce leggi mappa notturna e, anteriormente, uno slot per accogliere il tablet attraverso cui poter dialogare con la Sala Operativa. Peugeot e-208 è dotata di una batteria al litio raffreddata a liquido da 50 kWh in grado di offrire una autonomia che arriva a 340 km (WLTP) e può essere ricaricata anche presso le colonnine da 100 kW in corrente continua: in questo caso la ricarica dell’80% può avvenire in appena 30 minuti. Tale batteria alimenta un motore elettrico che eroga 136 CV e 260 Nm di coppia, valori che le garantiscono ottime prestazioni (0-100 in appena 8,1 secondi) ma anche un notevole dinamismo utile nelle condizioni di impiego specifiche della Guardia di Finanza. Anche per Leasys questa fornitura rappresenta un ulteriore passo nella rivoluzione della mobilità elettrica intrapresa nel 2019 e portata avanti con la realizzazione della rete elettrificata privata più grande d’Italia che a oggi vanta già oltre 1000 punti di ricarica su tutto il territorio della penisola.
“Oggi è un giorno molto importante per tutti noi come italiani, perchè la cerimonia di consegna avvenuta presso il Comando Generale della Guardia di Finanza a Roma rappresenta un momento significativo del periodo storico che stiamo vivendo” – ha dichiarato Internullo – Siamo orgogliosi di contribuire insieme al Corpo della Guardia di Finanza al progresso del nostro Paese grazie alla diffusione, conoscenza e presenza su tutto il territorio delle nuove tecnologie legate alla mobilità sostenibile”.
(ITALPRESS).