Pier Silvio corteggia Totti

26

Cologno Monzese, 22 dic. (Adnkronos) – A Pier Silvio Berlusconi “piacerebbe moltissimo” coinvolgere in qualche modo Francesco Totti nell’operazione Mondiali. “Ho sempre avuto – dice – grande stima per Totti, come giocatore e come personaggio”. Per questo, “mi piacerebbe tantissimo che lui fosse coinvolto ma non abbiamo ancora avuto modo di chiederglielo”.

Il “costo reale” per Mediaset dei Mondiali 2018 sarà tra i 40 e i 45 milioni di euro. Il costo reale – ha spiegato Pier Silvio Berlusconi – è calcolato tenendo conto del costo del prodotto e del costo diritti, “togliendo a questo costo tutto ciò che viene sostituito nel palinsesto da un evento così intenso come sono i Mondiali”. Per una “clausola di riservatezza” non è possibile rendere noto il prezzo a cui la società si è aggiudicata in esclusiva i diritti.

Il management di Mediaset è convinto che quelli del 2018 saranno i Mondiali “con la maggiore audience degli ultimi vent’anni” proprio per il fatto che “saranno concentrati su unico broadcaster e sui canali in chiaro”. A Pier Silvio Berlusconi “spiace” che l’Italia non ci sia ma “negli ultimi Mondiali, l’impatto della Nazionale è stato marginale, solo in tre partite”. Questi invece saranno i primi Mondiali “nell’era della total audience e avranno un impatto mediatico mai visto”.