Pierrel, via libera alla vendita di Orabloc anche in Bosnia-Herzegovina

38
in foto lo stabilimento Pierrel a Capua

Pierrel Pharma ha ottenuto l’autorizzazione alla commercializzazione in Bosnia-Herzegovina per l’anestetico dentale, prodotto di punta dell’azienda, a base di Articaina, Orabloc®. A cpmunicarlo è Pierrel Spa, provider globale dell’industria farmaceutica. IL Gruppo ha una consolidata posizione commerciale negli Usa, Italia, Europa, Balcani, Russia, paesi CIS, oltre che in Albania, Sudan, Taiwan ed Indonesia. Pierrel attualmente commercializza oltre 32 referenze prodotto in 25 diversi Paesi ed ha in corso oltre 30 nuove registrazioni del proprio anestetico Orabloc®.
Con sede a Capua, in provincia di Caserta, quotata al mercato EXM organizzato e gestito da Borsa Italiana, Pierrel è autorizzata da Ema (“European Medicines Agency”) e Fda (“Food and Drug Administration”) per la produzione in asepsi di farmaci iniettabili. Dopo oltre settant’anni di esperienza, Pierrel è uno dei principali produttori mondiali di anestetici dentali a marchio proprio, tra cui Orabloc® commercializzato in oltre 25 Paesi tra cui Canada, USA, Russia ed Europa e con una market share del 25% negli Usa.