Pietraroja sede del Centro Geopaleontologico grazie al baby dinosauro Ciro

100

E’ stata la scoperta di ‘Ciro’, un baby dinosauro da 200 grammi vissuto 110 milioni di anni e scoperto negli anni Ottanta del Sannio, a rendere il centro di Pietraroja, piccolo comune in provincia di Benevento, la sede di un ente geopaleontologico, che oggi ha inaugurato le sue attivita’ ospitando il ministro dell’Ambiente, Sergio Costa. “Ciro e’ unico al mondo”, ha detto Costa prima di premiare a Pietraroja Giovanni Todesco, pensionato veneto che durante una vacanza scopri’ la pietra con il fossile dello Scipionyx samniticus, cucciolo di dinosauro ed esemplare unico al mondo. “Questo ente non poteva che sorgere a Pietraroja e ringrazio la caparbieta’ del sindaco di trovare una struttura di 3mila metri quadri adeguata ad ospitarne la sede – ha aggiunto il ministro -. E’ un luogo significativo che consente di immaginare un futuro ancora piu’ importante per un ente di ricerca che e’ gia’ di livello nazionale ma che deve superare questo profilo avendo una unicita’ internazionale. La scoperta di Ciro consente di essere conosciuti nel mondo per quanto e’ nato qui 113 milioni di anni fa”.