Pil, Istat: -8,3% nel 2020 e +4,6% nel 2021

17

[videojs_video url=”https://video.italpress.com/play/mp4/video/n7exo3pmvy28p8oyd460r2j9″]

L’Istat prevede un calo del Pil dell’8,3% nel 2020 e una ripresa parziale nel 2021, con un rialzo del 4,6%. È quanto emerge dal Rapporto “Le prospettive per l’economia italiana nel 2020-2021” pubblicato dall’Istituto di Statistica.
abr/mrv/red