Pirelli, in arrivo linea di credito da 400 milioni

28

Pirelli ottiene una linea di credito da 400 milioni di euro per rafforzare la propria posizione finanziaria. L’accordo con il pool di banche impegnato nell’operazione prevede una scadenza a 19 mesi. Parte dei fondi sarà utilizzata per rimborsare le quote di debito in scadenza nel 2023 e mantenere intatto il margine di liquidità. Il Cda di Pirelli approva inoltre l’emissione di prestiti obbligazionari non convertibili da collocare presso investitori istituzionali, fino a 1 miliardo di euro. Operazioni da eseguire entro maggio 2023 per stare al passo con le mutate condizioni di mercato.