Piscine, 30 milioni a fondo perduto per associazioni e società dilettantistiche

1053
(Imagoeconomica)

Sono state pubblicate sul sito del Dipartimento per lo Sport le modalità ed i termini di presentazione delle richieste di erogazione del contributo a fondo perduto, per un totale di 30 milioni di euro, in favore delle associazioni e delle società sportive dilettantistiche che hanno per oggetto sociale anche la gestione di impianti natatori. Lo fa sapere il Dipartimento retto da Valentina Vezzali. I beneficiari dovranno presentare le domande agli organismi sportivi affilianti (Federazioni, Enti di promozione sportiva o discipline sportive associate) che, a loro volta, dovranno presentare al Dipartimento per lo sport il prospetto delle domande pervenute e istruite positivamente, mediante compilazione del format apposito.