Più Europa, il neo consigliere regionale Frezza lascia la vice presidenza di via Verdi

120
In foto Fulvio Frezza

Attraverso una nota ufficiale il neo consigliere regionale di Più Europa, Fulvio Frezza, annuncia le sue dimissioni dal ruolo di vice presidente del consiglio comunale di Napoli. “Lunedì si è insediato il nuovo Consiglio Regionale della Campania, di cui faccio parte in rappresentanza di Più Europa e nel quale sono stato eletto nell’ufficio di presidenza, come segretario d’aula.
Il mio impegno quotidiano per i piccoli e grandi problemi della città di Napoli non è mai venuto meno e non verrà meno oggi, ma è tempo per me di assumere una decisione importante.
L’ho comunicata al sindaco De Magistris: mi dimetto da vicepresidente del Consiglio Comunale, lasciando questo incarico di maggioranza.
Resto in Consiglio Comunale come semplice consigliere, per lealtà nei confronti dei cittadini napoletani che mi hanno eletto. Il sindaco De Magistris conosce da tempo le ragioni della mia scelta politica, il percorso che mi ha portato all’adesione a Più Europa e alla candidatura alla Regione nella coalizione a sostegno del presidente De Luca. Una scelta che oggi mi porta con responsabilità a dedicarmi in Regione alla grave emergenza sanitaria, sociale ed economica che stiamo vivendo a causa della pandemia.
A Luigi De Magistris non ho mai nascosto critiche o differenze di opinione, né in privato né in pubblico.
In questo scorcio di consiliatura comunale, voterò a favore dei provvedimenti che riterrò utili alla città e mi opporrò alle scelte che considererò sbagliate. Il mio fare quotidiano prosegue, più di prima”.