Pizza Expo Caserta, la “gluten free” protagonista all’ex Caserma Sirtori

216

Si svolgerà dal 20 al 26 luglio a pochi passi dalla Reggia, nel Parco Maria Carolina (Viale Giulio Douhet) il Pizza Expo Caserta. La location, inaugurata qualche anno fa negli spazi dell’ex Caserma Sirtori, è visibile provenendo da Santa Maria Capua Vetere e Casagiove, quindi dall’entrata autostradale di Caserta nord.
Uno spazio verde di 20mila metri quadri all’interno del quale saranno presenti le migliori pizzerie casertane, per celebrare una grande festa in onore di ‘sua Maestà la pizza’.
La manifestazione sarà suddivisa in quattro settori: pizza senza glutine, pizza classica, pizza a marchio S.T.G., pizza fantasia e ospiterà alcuni dei più importanti pizzaioli d’Italia.
I visitatori saranno accolti in un percorso espositivo che valorizza la tradizione e la cultura del territorio, abbinato a un intrattenimento di qualità per tutta la famiglia. Durante la manifestazione, infatti, sul palco si alterneranno artisti di fama nazionale e internazionale, per sette serate non solo all’insegna della buona pizza, ma anche della buona musica e dello spettacolo.
L’evento, che nella passata edizione ha registrato oltre 95mila visitatori, avrà anche a un momento di sana competizione con il Trofeo Reggia, che vedrà sfidarsi i migliori pizzaioli casertani nelle varie categorie previste.
Nell’ambito dell’evento, ampio spazio sarà riservato alla pizza senza glutine. La data da segnare sul calendario, per celiaci e intolleranti al glutine, è quella di mercoledì 25 luglio, giorno nel quale si svolgeranno l’atteso “Trofeo Peroni Senza Glutine” e gli Show Cooking firmati da Marco Amoriello, tre volte campione del mondo di pizza senza glutine e inventore della stessa pizza Peroni Senza Glutine, che annovera tra gli ingredienti dell’impasto proprio la birra della famiglia Peroni certificata dal marchio spiga barrata dell’Associazione Italiana Celiachia (AIC).
Si comincia dalle ore 15, quando pizzaioli provenienti da tutta Italia si sfideranno nell’ambito del “Trofeo Peroni Senza Glutine”. Il lavoro dei pizzaioli sarà sottoposto al giudizio della giuria tecnica, composta da cinque esperti della ristorazione senza glutine, tra cui Biagio de Piano e Alfonso del Forno: in palio il titolo di miglior pizza della categoria “gluten free”.
A seguire, gli show cooking di Marco Amoriello – coordinatore del trofeo e di tutta l’area gluten free – che svelerà tutti i tutti segreti e le tecniche per realizzare un impasto 100% gluten free che rende la pizza un piacere per tutti, anche per celiaci e intolleranti al glutine.