Pmi campane a Londra per il Piano Export Sud 2. Incontro con l’ambasciatore

19
In foto Raffaele Trombetta, ambasciatore d'Italia nel Regno Unito

L’attenzione mutua tra Regno Unito e Italia nonostante i problemi della Brexit e’ assicurata da tutta una serie di incontri ed eventi che anche nel 2019 terranno alto il livello di attenzione dell’internazionalizzazione delle imprese all’estero con particolare riferimento alla Gran Bretagna, come ha spesso assicurato l’Ambasciatore italiano a Londra Raffaele Trombetta; una attenzione rivolta soprattutto verso le aziende del sud. Infatti nell’ambito del Piano Export Sud 2, programma mirato alla internazionalizzazione delle Pmi provenienti dalle regioni Sicilia, Campania, Calabria, Puglia, Basilicata, l’ICE-Agenzia organizza la Fiera Natural&Organic Products Europe che si terrà a Londra i prossimi 7 e 8 aprile.“La Fiera – sottolineano dall’Ice – si è affermata in questi anni come il principale evento dell’Area dedicato a prodotti naturali, nutraceutica, prodotti per intolleranze alimentari e biologici. Queste categorie merceologiche di nicchia alimentano i principali canali distributivi di accesso in Gran Bretagna per le imprese italiane con prodotto di alta gamma, realtà tipiche e molto diffuse all’interno delle regioni meridionali. Al contrario dei settori più tradizionali dell’agroalimentare, in difficoltà negli ultimi anni, il settore dei prodotti ‘salutistici’ manifesta un trend crescente sia in termini di consumo e spesa pro capite che di importazioni. In conclusione la fiera in questione, pur essendo dedicata al settore agroalimentare in generale, ha come target preferenziale ‘prodotti natural, organic, fairtrade, sustainable, ethical, free-from, eco and healthy-living’”.