Pmi, espansione internazionale: fino a 200mila euro ai consorzi

27

Aiuti in arrivo per i progetti di internazionalizzazione: il ministero dello Sviluppo economico apre i termini di presentazione delle domande di finanziamento delle iniziative promozionali proposte dai Consorzi di Pmi per Aiuti in arrivo per i progetti di internazionalizzazione: il ministero dello Sviluppo economico apre i termini di presentazione delle domande di finanziamento delle iniziative promozionali proposte dai Consorzi di Pmi per l’annualità 2014. Il contributo a fondo perduto erogabile per l’anno corrente può raggiungere i 200mila euro. Chi può partecipare Possono accedere ai finanziamenti i Consorzi di piccole e medie imprese industriali, artigianali, turistiche, dei servizi, agroalimentari ed agricole. Le imprese commerciali possono partecipare purché non rappresentino la maggioranza delle imprese consorziate. I Consorzi di Pmi devono essere già costituiti alla data di presentazione della domanda. Iniziative ammissibili Per essere ammesso a finanziamento il progetto di internazionalizzazione deve prevedere attività promozionali di rilievo nazionale, per l’internazionalizzazione delle Pmi coinvolte; deve coinvolgere almeno 5 Pmi consorziate provenienti da almeno tre diverse regioni italiane, appartenenti allo stesso settore o alla stessa filiera. E’ possibile prevedere il coinvolgimento, attraverso un contratto di rete, di Pmi non consorziate purché in numero non prevalente rispetto a quello delle imprese consorziate coinvolte; le proposte progettuali devono prevedere investimenti ammissibili per importi non inferiori a 50mila euro e non superiori ai 400mila euro. Il contributo a fondo perduto non può superare il 50 per cento delle spese ammissibili. Termini Le domande di accesso ai contributi possono essere proposte a partire dal 15 gennaio 2014 entro e non oltre il 15 marzo 2014.