Pmi, in arrivo voucher per l’export online: bando da 30 mln, contributi fino a 4mila euro

65
In foto Luigi Di Maio

Un contributo fino a 4mila euro per azienda per spingere le attività di export online: il ministro degli Esteri Luigi Di Maio annuncia la “prossima emanazione di un bando da 30 milioni di euro per l’erogazione di voucher destinati a una platea di circa 7 mila operatori, tra cui micro-imprese, reti e consorzi di micro-imprese”. Il ministro, intervenendo all’assemblea di Federalimentare “Made in Italy alimentare: la ripartenza comincia da qui”, ha puntualizzato che già con i voucher Temporary Export Manager digitali, le Pmi e le reti di imprese accedono da qualche mese a un contributo fino a 30mila euro per consulenze manageriali in export e digitalizzazione. E che la Farnesina ha lanciato un invito a tutti i maggiori fornitori di tecnologie Ict in Italia per la fornitura gratuita di servizi digitali per l’export delle aziende. “In merito al sostegno finanziario, importante è il Fondo 394/81, rafforzato con un’importante dotazione finanziaria anche per il 2021”, ha inoltre sottolineato Di Maio in riferimento al Pnrr che prevede 1,2 miliardi di euro per sostenere le attività di export delle piccole e medie imprese. “A queste risorse verrà affiancato un quadro pluriennale di sostegno all’export e all’internalizzazione”, ha aggiunto il ministro.