Pmi, missione crescita: nuovo round. Tappa a Napoli, aperte le iscrizioni

30

Un’opportunità concreta per far crescere la propria impresa sfruttando le possibilità offerte dal mercato interno europeo e dalle iniziative Ue su accesso al credito, ricerca e innovazione. E’ il nuovo ciclo di “missioni per la crescita” guidate dal vicepresidente della Commissione Ue Antonio Tajani, che si terranno tra febbraio e aprile in Belgio, Italia (Napoli e Palermo), Grecia e Spagna. Obiettivo, fare da volano per la ripresa del tessuto imprenditoriale di quelle regioni più colpite da crisi e disoccupazione. Le missioni, per cui le iscrizioni sono tuttora aperte, sono organizzate in due parti: una prima con incontri con i rappresentanti di governo e autorità locali, e workshop sui programmi Ue a sostegno delle imprese (Cosme, Horizon 2020). La seconda, invece, prevede incontri bilaterali tra imprese “business-to-business”,  già sperimentati con successo nelle missioni per la crescita compiute nei paesi terzi. Due gli appuntamenti-chiave che riguardano l’Italia, previsti rispettivamente per il 13 e 14 marzo a Napoli, e per il 27 e 28 marzo a Palermo. In Campania il focus sarà sui settori dell’aerospaziale, biotecnologie, auto, agroalimentare, patrimonio culturale, turismo, moda, energia, ecocostruzioni, trasporti e logistica. In Sicilia, invece, su industria marittima e pesca, agroalimentare bio e non, artigianato, tessile, tic, energia intelligente, biomedicina e biotecnologie, eco-costruzioni, industria creativa, turismo e patrimonio culturale. In ordine temporale il primo appuntamento è invece fissato in Belgio, a La Louvie’re, in Vallonia, per il 18 febbraio, mentre la tappa successiva sarà Atene (10-11 marzo). Dopo l’Italia, l’ultima tappa sarà la Spagna (il 3-4 aprile), a Siviglia e Merida.