Pmi nel centro storico, sgravi ad Ariano

71

Domenico GambacortaL’amministrazione comunale di Domenico Gambacorta fa scattare il semaforo verde al nuovo “Regolamento per la concessione di contributi alle imprese che si insediano nel Centro Storico”, intervento finalizzato, da un lato, a contenere il progressivo spopolamento del Centro Storico della città e, dall’altro, a incentivare lo sviluppo del tessuto imprenditoriale urbano, specie quello giovanile, prevedendo delle agevolazioni economiche o sgravi fiscali. Ditte, società, cooperative, associazioni di volontariato e sportive interessate possono presentare domanda per chiedere il rimborso della Tari utilizzando l’apposito modello di domanda, reperibile sul sito istituzionale del Comune.


Albanella. Via ai lavori per l’adeguamento e il potenziamento della rete idrica sul territorio albanellese, affidati alla Ati Gorrasi-Gugliucciello. Gli interventi interesseranno tutto il territorio comunale, con la posa in opera di condotte interrate con un nuovo sistema che garantirà l’ottimizzazione del servizio. Il tempo utile per l’ultimazione del progetto è fissato in 240 giorni.


Eboli. Apre il cantiere per la realizzazione di sei alloggi di edilizia residenziale popolare nel Rione Pescara. Si tratta di un intervento che rientra nel Piano nazionale per le città e consentirà di garantire una prima risposta alla richiesta di alloggi di edilizia residenziale.


Ercolano. Il modello Ercolano? Nasce dal territorio ed è diventato una best practice mondiale. Gli scavi salvaguardati dai restauri finanziati da Hp con l’Hercolaneum Conservation Project, un’intesa pubblico-privato che costituisce un unicum nella tutela del patrimonio archeologico italiano. La valorizzazione di attrattori culturali antichi e moderni, dal Miglio d’Oro con le Ville Vesuviane al Museo Archeologico Virtuale, al Mercato di Resina, al Santuario della Madonna di Pugliano. Su queste basi, per iniziativa di un gruppo di under 30 uniti nel Forum dei Giovani e nella Pro Loco Herculaneum, sostenuta dall’Amministrazione comunale, è nata la candidatura di Ercolano a Capitale Italiana della Cultura 2016 presentata ufficialmente martedì 15 al Mibac.


Palma Campania. Si chiama “Writers – street Art: Coloriamo Palma 2015” l’iniziativa voluta dall’amministrazione comunale di Palma Campania per incentivare la creatività nel campo delle espressioni artistiche murali. Il concorso, promosso dall’assessorato alle politiche giovanili retto da Filippo Carrella, prevede l’ideazione e la successiva realizzazione di un progetto di riqualificazione estetica delle pareti dell’immobile sede del Forum dei Giovani tramite murales o immagini di street art.


Pompei. Per agevolare i lavori in tre cantieri del “Grande Progetto” da lunedì scorso non è più accessibile al pubblico via di Mercurio negli scavi archeologici. I lavori termineranno entro fine anno. I cantieri riguardano il restauro degli apparati decorativi e il restauro architettonico-strutturale della casa dei Dioscuri, e la realizzazione di Percorsi accessibilità e superamento delle barriere architettoniche (per il progetto Pompei per tutti).


Pozzuoli. Riapre il mercato ortofrutticolo all’ingrosso di viale Europa Unita, ristrutturato con il Programma Piu Europa. La struttura mercatale, quarta in Campania per fatturato e superficie, sesta in tutto il Sud, fu parzialmente chiusa all’attività nel 2010 dal commissario prefettizio Roberto Aragno per carenze igienico sanitare. Venti i concessionari presenti nella struttura attualmente con possibilità di utilizzare altri cinque stand realizzati nei lavori di ristrutturazione e manutenzione straordinaria dell’intero impianto. Scafati. E’ stata approvata con delibera di Giunta la proposta a firma del responsabile del settore “Unità di intervento gestione Pip”, Michele Russo, e del sindaco, Pasquale Aliberti per una ipotesi di realizzazione di una rotatoria tra la bretella di collegamento dell’ Autostrada A3 e la SS. 268 del Vesuvio.


Solofra. Telecamere contro i vandali al cimitero comunale. Palazzo Orsini ha fatto installare nove dispositivi per monitorare tutta l’area. Altre telecamere saranno installate anche al cimitero di S. Agata una volta che saranno portati a termine i lavori di ampliamento.


Sorrento. Due giorni dedicati alla sensibilizzazione dei cittadini alla tutela del patrimonio storico, culturale e naturalistico della città di Sorrento. È l’obiettivo dell’iniziativa “Ripuliamo il mare”, promosso dall’assessorato all’Ambiente del Comune di Sorrento e da Penisolaverde, che domani e domenica 20 settembre accenderà i riflettori sul sito della Regina Giovanna e sull’area della Solara.