Pnrr, bando costruzione nuove scuole: al Sud il 63% dei fondi disponibili

64

“Una grande ed efficace risposta da parte del Sud: il bando per la costruzione di nuove scuole ha visto il Mezzogiorno ‘conquistare’ ben 98 interventi finanziati con 504.216.454 euro, pari al 63 per cento dei fondi disponibili. Abbiamo largamente superato il minimo stabilito del 40 per cento e voglio ringraziare i sindaci, le amministrazioni e tutti i loro tecnici per l’ottimo lavoro svolto, che in cinque anni consegnerà a decine di migliaia di studentesse e studenti edifici scolastici più moderni, efficienti e connessi”. Così il ministro per il Sud e la Coesione territoriale Mara Carfagna commenta i risultati dell’avviso pubblico relativo alla costruzione di nuove scuole, la cui graduatoria è stata resa pubblica dal Ministero dell’Istruzione.
Il bando era finanziato con 800 milioni di euro. La regione meridionale che si è aggiudicata più interventi è la Campania, con 35 progetti approvati per un valore di 213.445.601 euro. Seguono la Calabria (16 interventi per 49.483.856 euro); la Sicilia (14 interventi per 59.562.481 euro); la Puglia (12 interventi per 80.237.330 euro); la Sardegna (7 interventi per 27.505.742 euro); l’Abruzzo (6 interventi per 33.895.035 euro); la Basilicata (6 interventi per 24.436.149 euro) e il Molise (2 interventi per 15.650.260 euro). A Castel Volturno, in provincia di Caserta, si realizzerà l’intervento con il finanziamento più elevato di tutta Italia, 26.653.823 euro.