Pnrr e digitalizzazione, Savino: La blockchain manda in pensione la firma digitale

62

Il ruolo della blockchain nella certificazione dei documenti, i limiti e le opportunità della tecnologia: questo è stato il tema principale dell’intervento a Smau di Nicola Savino, Ceo di Savino Solution, azienda specializzata nella digitalizzazione a norma dei processi aziendali: “Ovunque si legge che la blockchain è il futuro, tuttavia bisogna comprendere bene quali sono le applicazioni concrete della tecnologia e in quale dei settori aziendali può fare la differenza”, ha spiegato Savino.

La blockchain da sola non basta
Nel suo intervento, Savino ha raccontato come la blockchain si adatti perfettamente ad alcuni casi, come la certificazione della filiera alimentare. Anche se – ha sottolineato – la tecnologia da sola non basta: “La blockchain non può esistere senza IoT e, in generale, la sensoristica. Non è sufficiente riportare un dato sulla blockchain se non la si abbina a strumenti in grado di dimostrare la veridicità delle informazioni contenute. Per questo è necessario coinvolgere tool, ma anche i diversi stakeholder del processo, come gli altri attori della filiera”.

Blockchain manda in pensione la firma digitale
Un campo nel quale la blockchain mostra a pieno le sue potenzialità è nella certificazione dei processi documentali: “Rispetto alla firma digitale, per esempio, la blockchain ha dei costi infinitamente più bassi e soprattutto i dati dell’azienda non vengono condivisi con un’authority, come accade ancora con la firma digitale. I vantaggi quindi sono meno costi e la capacità della tecnologia di difendere meglio la privacy”, ha evidenziato Savino nel suo intervento.
Passi in avanti sulla consapevolezza con il PNRR
Savino ha, altresì, sottolineato come ci siano ancora molti limiti in termini di competenze da parte degli imprenditori sulla tecnologia, ma si dice fiducioso che con il PNRR si possano fare passi in avanti con più informazione e formazione per i leader d’azienda sui vantaggi di quella che viene definita la nuova Internet.
Al termine del suo intervento, l’imprenditore ha raccontato due progetti sulla blockchain ideati e lanciati dalla sua azienda, come una tecnologia che in abbinamento con lo SPID e sfruttando Ethereum, facilita i processi di identificazione e ancora un sistema di archiviazione di documenti che avviene solo su blockchain.

Chi è Savino Solution
Azienda IT di consulenza e servizi tecnologici in outsourcing specializzata nella digitalizzazione a norma. Trust Service Provider, accreditati Agid per la conservazione e Provider Certificato PEPPOL, affianca clienti in un percorso di reingegnerizzazione dei processi e digitalizzazione dei flussi documentali e informativi. Info: https://www.savinosolution.com/