Pompei, il testimone di giustizia Luigi Coppola si candida a sindaco

212
“Ormai manca poco all’11 giugno, data in cui i cittadini potranno scegliere chi votare per guidare la città di Pompei, nota al mondo intero. Mi auguro che i cittadini abbiano capito a chi affidare questo delicatissimo compito”. Ad affermarlo è il testimone di giustizia Luigi Coppola, che si candida alla guida di Pompei. “Da candidato sindaco assicuro che, se sarò eletto, guiderò al meglio Pompei facendone il simbolo della legalità in Campania. Non farò sconti a nessuno. La mia è una campagna elettorale senza sponsor, senza acquisto di voti e senza appoggi criminali. Sarà dura ma non mi spavento”.