Pompei, la corona in pietra della Madonna torna a oscillare

58

La corona in pietra della statua della Madonna del Rosario in cima al Santuario di Pompei si sgancia e oscilla nel vuoto. È la seconda volta che accade nel giro di poco più di due mesi. E non era mai accaduto prima ecco perché, per i fedeli non si tratta solo di un fatto casuale. Lo scorso 15 aprile si gridò al ”segno divino”: il video diventò virale sui social. Ma a smentire immediatamente la presunta causa soprannaturale fu il vicerettore della Basilica mariana, don Ivan Licinio, che attribuì l’oscillazione della pesante corona in pietra al vento, essendosi sganciata dal filo di ferro che la teneva ferma. Ad aprile intervennero i vigili del fuoco per ripristinare l’aggancio della corona in pietra. A distanza di due mesi e mezzo la corona ha ricominciato a oscillare dal tetto del Santuario. E anche questa volta i vigili del fuoco si sono dovuti arrampicare sull’alto pinnacolo per riposizionare il fermo della corona del rosario della Madonna di Pompei.