Pompei (Open Fiber), Prato inaugura modello di ‘Città 5G’

6

Prato, 16 ott. – (AdnKronos) – “L’evoluzione delle telecomunicazioni è un passaggio fondamentale per lo sviluppo economico e sociale dell’Italia di oggi, proprio come è avvenuto con la costruzione della rete autostradale negli anni Sessanta”. Lo ha dichiarato Tommaso Pompei, amministratore delegato di Open Fiber, intervenendo al Museo del Tessuto di Prato alla presentazione del progetto di sperimentazione di Open Fiber e Wind Tre della tecnologia 5G dedicato allo sviluppo e all’innovazione delle città di Prato e dell’Aquila.

“La città di Prato inaugura il nostro modello di ‘Città 5G’: un ampio ecosistema aperto a cittadini, pubbliche amministrazioni, industria, università e centri di ricerca con l’obiettivo di migliorare l’efficienza dei servizi e creare nuove opportunità di crescita – ha aggiunto Pompei – Per questo siamo orgogliosi di prendere parte a questa sperimentazione insieme a Wind Tre, ai numerosi partner e ai centri di eccellenza che partecipano al progetto”.